Vaccinazioni Covid-19 per l’infanzia e tutela: cosa fare?

Condividi questo articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Il tema vaccini Covid-19 tiene banco e farà parlare di sé ancora per molto. Ciò che però quest’argomento ha innescato è un drastico aumento della soglia di attenzione su tutto ciò che riguarda questa specifica tutela medica.

Fidarsi della scienza è sicuramente un bene. Se l’umanità è sopravvissuta fin qui grande merito è anche dei numerosi progressi ottenuti in campo medico, e su questo non ci piove. Ma farlo in maniera cieca e disinformata è davvero così un bene?

Pensiamo alla delicata casistica che riguarda i bambini. A volte perdiamo ore ed ore chattando su un social network o per le nostre passioni ma quando dobbiamo prendere delle decisioni così importanti per la salute e per la vita dei nostri figli facciamo altrettanto?

Restiamo in tema Covid. Gli organi medici ed istituzionali hanno sconsigliato sin da subito il trattamento, anche in virtù del rischio quasi inesistente a cui è sottoposta questa fascia di età.

Tuttavia la scelta spetta ai genitori, e noi ci limitiamo solo a dare a loro consigli per una tutela pre e post-vaccinazione.

Ecco una serie di consigli utili da seguire:

  1. Chiedi sempre informazioni al medico vaccinatore in modo realmente informato (non limitarti a firmare e basta, ci sono in gioco la salute e la vita di tuo figlio!)
  2. Forse non sai che nel consenso Informato dovrai sottoscrivere ed affermare che tuo figlio non è allergico a nessun componente presente (conosci davvero l’elenco di tutti i componenti? Sai che un’allergia potrebbe risultare fatale?)
  3. Richiedi un esame pre-vaccinale per accertarti di eventuali episodi di infezione anche pregressi.
  4. Procurati un certificato di sana e robusta costituzione del bambino presso il tuo pediatra
  5. Fai un video che attesti il perfetto stato di salute del bambino (Deambula correttamente? Si esprime in modo comprensibile compatibilmente con la sua età? )
  6. Accertati che ti venga fornita data, tipologia e lotto di vaccino utilizzato corredati da nome, cognome e firma del medico vaccinatore

È necessario conoscere bene i propri diritti e prendere le giuste contromisure per scegliere in maniera consapevole ed essere tutelati in caso di danni, in modo da dimostrare la correlazione con l’insorgere di problematiche. Spendere del tempo per realizzare queste attività per la salute di un bambino può rivelarsi la scelta migliore che tu possa prendere nella vita.

iscriviti alla nostra newsletter

resta aggiornato sulle ultime novità

Più articoli

Quarta dose: ha davvero senso?

Quarta dose. Le Regioni hanno riattivato i sistemi di prenotazione, ma il trend sembra chiaro. Sono solo poche migliaia le richieste pervenute per effettuare il

Vuoi saperne di più sulla Malasanità?

Acquista il libro su amazon